Kinetec per Riabilitazione Ginocchio

Il Kinetec è un apparecchio elettromedicale di mobilizzazione passiva che può essere utilizzato nella fase post operatoria, per prevenire rigidità e disturbi causati dall’immobilizzazione forzata durante la degenza.

Prezzi del Noleggio

60 Giorni : 5€ al giorno
30 Giorni : 6€ al giorno
15 Giorni : 8€ al giorno

Chiamaci per maggiori Informazioni: 3519837775

Clicca e scopri quanto e’ semplice noleggiare da noi!
KINETEC GINOCCHIO/ANCA C.P.M.
Riabilitazione Passiva Ginocchio

Le apparecchiature kinetec che LORtopedica mette a disposizione, in vendita e noleggio, sono state studiate in collaborazione con i principali CENTRI INTERNAZIONALI di chirurgia ortopedica, per consentire una completa riabilitazione passiva del ginocchio.

Sono apparecchi di semplice utilizzo con software avanzato e intuitivo per utilizzo domiciliare degli stessi previo prescrizione medica del vostro dottore specialista o fisioterapista di fiducia.

Il Kinetec è un apparecchio elettromedicale di mobilizzazione passiva che può essere utilizzato nella fase post operatoria, per prevenire rigidità e disturbi causati dall’immobilizzazione forzata durante la degenza.

 

 

La terapia con il Kinetec facilita il recupero delle articolazioni riduce i tempi di guarigione. Si tratta di un dispositivo indolore che può essere applicato in varie aree del corpo, per mantenerne attiva la funzionalità favorendo il benessere di tessuti e articolazioni e prevenendo la rigidità muscolare, in tutte quelle situazioni in cui non è possibile muovere le gambe per lunghi periodi.
Può essere impiegato con successo nella riabilitazione di diversi distretti corporei, come il ginocchio, il polso, la caviglia, il gomito e la spalla.

La mobilizzazione passiva è una tecnica riabilitativa che viene utilizzata per favorire il movimento articolare, senza contrazione muscolare, nei pazienti he hanno subito infortuni e interventi chirurgici agli arti. Infatti, l’immobilità causata da tali situazioni può provocare pericolosi irrigidimenti articolari che possono provocare edemi e fibrosi.

Il kinetec evita che si verifichino queste situazioni consentendo la mobilizzazione graduale dell’arto nelle fasi di recupero e riabilitazione, attraverso dei movimenti semplici ma fondamentali per favorire il drenaggio di liquidi e prevenire edemi e irrigidimenti che nel tempo possono causare lesioni.

 

Il Kinetec produce numerose conseguenze benefiche:

– Favorisce il metabolismo articolare di gambe, braccia e spalle;
– Stimola la riparazione della cartilagine nelle aree lesionate;
– Impedisce l’irrigidimento articolare;
– Stimola il riassorbimento degli ematomi;
– Migliora la circolazione sanguigna e quella linfatica;
– Previene la formazione di trombi e l’insorgenza di embolie.

Modalita’ Uso del Kinetec

 

Può essere regolato in base alle necessità del paziente, modificandone l’estensione, la flessibilità e la velocità di trazione.

Si tratta di un prodotto motorizzato che può essere impiegato per la riabilitazione domiciliare di gambe e braccia. Deve essere posizionato sulla cute, in corrispondenza delle fibre nervose da trattare, in modo da stimolarle e ridurre il dolore. Il trattamento dura circa 30 minuti e può essere ripetuto più volte al giorno.

Le principali applicazioni di Kinetec sono:

 

Ginocchio
Questo strumento è utile nel recupero post operatorio di pazienti che hanno subito interventi di: ricostruzione del legamento crociato anteriore e del legamento crociato posteriore, in presenza di microfratture alla cartilagine degli arti, in operazioni di meniscectomia, fratture del femore, della tibia e della rotula. Inoltre, il Kinetec si può usare in seguito ad interventi di sostituzione di protesi al ginocchio, migliorando la risposta dell’organismo.

Anca
La mobilitazione passiva con Kinetec può essere impiegata nella riabilitazione dell’anca, in seguito a interventi di osteotomia e artroscopia. Inoltre, Kinetec è indicato nel trattamento protesico dell’anca.

Quai possono essere le controindicazioni del Kinetec

Il dispositivo Kinetec deve essere utilizzato sotto consiglio e prescrizione medica, dopo aver valutato le condizioni di salute del paziente e delle sue articolazioni.

Non può essere impiegato in presenza di:

Infiammazione dell’articolazione.
Paralisi spastiche.
Instabilità ossea.

La salute è il primo dovere della vita.

+39 3395349527
Shopping Cart